CHI SIAMO




Il progetto RSVP nasce dalle esperienze congiunte di diverse professionalità che, a vario titolo, si occupano di arte, comunicazione e contemporaneità: un incontro di persone che avvertono la medesima urgenza di fare cultura, in un orizzonte alternativo nel contesto cittadino che condividono. Il progetto RSVP è anche la storia di amicizie, di rapporti personali resi solidi dalla condivisione di interessi e vocazioni e che si sono coagulate intorno a un progetto - per la città - innovativo, sperimentale a ambizioso.

IDEATORI E ORGANIZZATORI
Esther Biancotti (Siena, 1979)
Storica dell’arte, specializzata in arte contemporanea. Art Director della Galleria FuoriCampo, dove si occupa della programmazione mostre, selezione artisti, cura dei cataloghi e progettazione culturale. Ha collaborato con la cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea dell’Università di Siena per progetti di ricerca, pubblicazioni scientifiche e per la realizzazione di altre attività collaterali (mostre, seminari, workshop).

Elisa Bruttini (Siena, 1978)
Storica dell’arte, è responsabile dei servizi museali presso la Fondazione Musei Senesi, dove si occupa della segreteria organizzativa, dell’ufficio mostre, del coordinamento editoriale e ICT. Ha collaborato con il Palazzo delle Papesse Centro di Arte Contemporanea di Siena e ha lavorato come restauratrice di dipinti a Firenze e Bologna.

Jacopo Figura (Siena, 1976)
Filosofo, lavora presso la Galleria FuoriCampo, dove si occupa della stesura dei testi critici e delle residenze degli artisti. Ha partecipato in qualità di relatore a workshop e seminari.

Serena Fineschi (Siena, 1973)
Artista, vive e lavora a Siena. Si è formata all’Istituto Statale d’arte di Siena, ha studiato storia dell’arte all’Università degli Studi di Siena e approfondito gli studi in grafica della produzione artistica e progettazione della comunicazione visiva a Siena, Firenze e Milano.

Giulia Maestrini (Fiesole, 1980)
È giornalista ed esperta di comunicazione, oltre che appassionata di arte e di teatro. Dal 2006 si dedica alla comunicazione e al marketing con lo studio creativo IDEM ADV, di cui è comproprietaria, occupandosi principalmente di sviluppo strategico, redazione dei testi e sessioni creative con il ruolo di copywriter.

CURATELA ARTISTI
Esther Biancotti (Siena, 1979)
Storica dell’arte, specializzata in arte contemporanea. Art Director della Galleria FuoriCampo, dove si occupa della programmazione mostre, selezione artisti, cura dei cataloghi e progettazione culturale. Ha collaborato con la cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea dell’Università di Siena per progetti di ricerca, pubblicazioni scientifiche e per la realizzazione di altre attività collaterali (mostre, seminari, workshop).

Matilde Galletti (1979, vive e lavora tra Genova e Fermo)
È specializzata in storia dell’arte contemporanea. Il suo lavoro si concentra in particolare sull’analisi degli approcci di tipo esperienziale nell’ambito della produzione e della fruizione dell’arte contemporanea. È inoltre interessata allo studio delle metodologie e problematiche connesse alle nuove pratiche di formazione artistica e alle più recenti teorie e attività di arte pubblica. È docente a contratto di Estetica e Ultime tendenze nelle arti visive presso l’Accademia di belle arti di Macerata. È incaricata della gestione, revisione e aggiornamento dell’archivio dell’artista Mario Airò, situato presso il suo studio e presso il Castello di Rivoli, Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli (To).



Il progetto RSVP si avvale con orgoglio e con piacere della preziosa collaborazione esterna di tanti esperti e addetti ai lavori che, con amicizia, si sono messi a disposizione di questa avventura.

Alberto Mugnaini
Ha conseguito la laurea e il dottorato di ricerca in Storia dell’arte all’Università di Pisa. E’ autore di saggi e monografie sul Manierismo toscano. Ha scritto sulle pagine culturali del quotidiano “La Nazione” e su varie riviste, tra cui “Il Giornale dell’Arte”, “Titolo”, “Tema Celeste”, “Juliet” e “Abitare”. Dal 1994 al 1999 ha vissuto a New York. Dal 2001 è collaboratore di “Flash Art”. Nel 2006 ha dato virta al progetto “albertoaperto”, che prevede l’intervento di giovani artisti all’interno del suo studio di Milano.

Pietro Gaglianò
Critico d’arte e studioso dei linguaggi della contemporaneità. I suoi principali campi di indagine riguardano i rapporti tra l’arte visiva e i sistemi teorici della performance art e del teatro di ricerca; il contesto urbano, architettonico e sociale come scena delle pratiche artistiche contemporanee; l’applicazione delle arti alle questioni dell’emergenza geopolitica. Svolge attività didattica presso enti di formazione pubblici e privati e partecipa in qualità di relatore a tavole rotonde e conferenze sullo stato delle arti, sul confronto tra i linguaggi, sulla specificità della ricerca curatoriale e della critica d’arte.



Il progetto RSVP è sostenuto dalla Galleria Fuori Campo
 

La Candidatura di Siena a Capitale Europea della Cultura 2019 appoggia e incoraggia il progetto RSVP, nell'ambito delle manifestazioni e delle attività culturali della città e del territorio
 

Il progetto RSVP è reso possibile grazie al supporto e alla partecipazione di:



Media Partner:



Sponsor tecnici: